Home  »  Collaborando, disturbi dell’apprendimento a Primiero

I nostri obiettivi

  • Comprendere lo stile di apprendimento di ogni studente e costruire un metodo adatto alle sue esigenze.

 

  • Rendere i ragazzi con difficoltà scolastiche autonomi nello studio grazie ad un buon metodo, strumenti e strategie didattico – metodologiche di supporto.

 

  • Supportare studenti, scuole e genitori, rendendoli consapevoli delle caratteristiche di questi disturbi, facendo rete, formando e informando in modo da creare una buona collaborazione e consapevolezza tra le persone vicine ai ragazzi.

 

  • Creare ambienti scolastici, casalinghi e di studio più sereni, grazie ai miglioramenti nello studio, alla maggior informazione e alla collaborazione tra studenti, insegnanti e famiglia.

Sara Sperandio

Educatrice dell'apprendimento

Esperta su difficoltà scolastiche e disturbi specifici dell’apprendimento.

  • Laurea in scienze e tecniche di psicologia cognitiva.
  • Master sulle difficoltà scolastiche e disturbi specifici dell’apprendimento.
  • Master sui disturbi del comportamento – l’intervento nel contesto scolastico
  • Corsi di specializzazione sui disturbi di attenzione e iperattività (ADHD), supporto nei compiti (DSA e ADHD Homework tutor) e sugli strumenti compensativi pratici e informatici.

“Mi è stato diagnosticato un disturbo specifico dell’apprendimento all’età di 7 anni – il mio personale percorso mi permette di comprendere a fondo le difficoltà che studenti e genitori incontrano durante l’iter scolastico e lavorativo. Ho deciso di aiutare coloro che devono affrontare queste tematiche grazie alla mia formazione e alla mia esperienza.”

 

Collabora con noi

giorgia-boz-logopedista

Giorgia Boz

Logopedista

Esperta in logopedia: studio prevenzione,  valutazione e cura di patologie e disturbi della voce, del linguaggio, della comunicazione, della deglutizione e dei disturbi cognitivi connessi.

  • Laurea in Logopedia presso l’Università degli Studi di Ferrara
  • Diploma di Istruzione Secondaria Superiore

“La comunicazione parte non dalla bocca che parla ma dall’orecchio che ascolta.”

 

Hai delle domande?

Chiamaci, scrivici un messaggio, passa a trovarci.