Home  »  Consigli

CONSIGLI UTILI

Utilizzo di strategie per rendere i documenti più leggibili

• Scrittura adatta

Utilizzare font ad alta leggibilità. Esistono caratteri che secondo alcuni studio agevolano la lettura, come per esempio il Verdana, il Comic Sans, il Georgia, l’Arial e l’Open Dyslexic. Quest’ultimo è un font studiato per aumentare la facilità di lettura con una forma specifica per ogni lettera affinché non venga confusa con altre.

 

• Grassetto (bold)

Può essere di grande aiuto utilizzare il grassetto (bold) in un testo in modo da visualizzare subito l’argomento principale e le parole chiave senza dover leggere tutto il testo. Questo aiuta molto nella lettura esplorativa, consentendoci di recuperare ciò che già sappiamo sull’argomento supportando la comprensione e lo studio.

 

• Immagini evocative

Molti di noi usano spesso la memoria visiva per ricordare le cose, questa tecnica può essere utilizzata anche sui testi o sulle mappe, in questo modo la memoria visiva potrà aiutare la comprensione, l’apprendimento e il ricordo delle informazioni, grazie agli indizi che si nascondono in essa dati dai ragionamenti fatti.

 

• Colori

I colori possono essere utilizzati per dare una divisione visiva degli argomenti presenti in un testo o anche come logica all’interno di una mappa o uno schema così da migliorare non solo il ricordo del contenuto grazie al ragionamento fatto ma anche aiutare la comprensione e la suddivisione di un testo.

 

• Spaziatura e grandezza testo

Può essere di grande aiuto organizzare bene lo spazio all’interno di un testo: suddividere il testo in paragrafi, utilizzare un’interlinea (spazio tra due righe) adeguata (1,5 pt) e mantenere inalterata la crenatura (spazio tra le lettere). L’affollamento visivo causato da troppe lettere in poco spazio affaticano lettura e attenzione.

 

• Sintesi vocale nei testi lunghi

Dare spazio all’apprendimento multisensoriale con video, audio esperienze ed esercitazioni in modo che il cervello recepisca il messaggio in varie forme, dandogli così la possibilità di elaborarlo più volte e nel modo con il quale riesce a ricordare meglio, grazie alla memoria visiva, uditiva e talvolta anche quella esperienziale ecc…

 

• Scritte nascoste

Siamo tutti consapevoli che lettura e scrittura siano indispensabili, per questo è bene sapere leggere e trascrivere brevi testi anche in presenza di difficoltà specifiche. Nonostante questo però, nel momento in cui l’obiettivo è quello di imparare, è utile alleviare queste difficoltà con una scrittura che sia automatizzabile e una lettura fatta in ascolto per non sprecare troppe energie (soprattutto con testi lunghi), in modo da concentrarsi sull’apprendimento.

 

• Scritte brevi e video integrativi

Durante lo studio ci sono alcuni accorgimenti che possono migliorare la nostra attenzione e di conseguenza il nostro rendimento. È bene scegliere un posto con molta luce e silenzioso in modo che la nostra attenzione non venga distolta da rumori, fatti esterni o persone. Inoltre è bene evitare di avere a portata di mano oggetti distrattori come telefoni, televisioni, giochi, compagni chiacchieroni ecc. Al contrario è utile avere a disposizione subito tutto il materiale necessario per lo studio.

 

Siti di supporto

Arancione

ANASTASIS

Per strumenti compensativi informatici

Arancione

ERICKSON

Per libri e software

Arancione

DSA TRENTINO

Per aiuto, sostegno e informazioni

Arancione

LIBRO PARLATO

Per libri e audio

Arancione

IL MELOGRANO

Per strumenti compensativi e schemi facilatori

Arancione

IPRASE

Libro free in .pdf sulle tecnologie digitali per DSA

Studio e materie scolastiche

Verde

MAPPE PER LA SCUOLA

Mappe per facilitare lo studio e i compiti

Verde

YOUMATH

Matematica online

Verde

RIPMAT

Ripasso di matematica